AORUS K1 | La nuova tastiera meccanica di Gigabyte

Gigabyte continua ad arricchire il suo brand AORUS, focalizzato su componenti hardware e periferiche gaming di fascia alta, aggiungendo al tassello una nuova tastiera meccanica, la Aorus K1.

Tra le caratteristiche principali di questa nuova tastiera gaming troviamo la presenza di una memoria integrata.

In pratica, le configurazioni impostate tramite il software proprietario Aorus Engine (profili, macro, keybinding), potranno essere riattivate su un nuovo dispositivo senza ricorrere nuovamente al software.

credit: Gigabyte.com

Questa funzionalità, piuttosto diffusa tra i mouse gaming, ha una duplice utilità.

In primo luogo è stata pensata per agevolare i pro player nei grandi eventi e-Sport o chiunque participi ad un torneo in LAN, evitando il problema di riconfigurare la tastiera da zero su un nuovo computer ricorrendo al software.

In secondo luogo, grazie a questa caratteristica, la Aorus K1 si candida ad essere una delle migliori tastiere gaming per console PS4 e l’attesa PS5.

Il successo dei titoli cross-platform, legato a giochi come Fortnite e COD Warzone, ha portato, infatti, alla necessità di utilizzare mouse e tastiera gaming anche su console per competere ad armi pari contro gli avversari che utilizzano un PC.

Abbinando una tastiera gaming alla PS4 non è possibile, però, sfruttare i software proprietari per configurare al meglio queste periferiche.

La Aorus K1 permette di risolvere questo problema, richiamando a livello hardware, le configurazioni ottimali impostate, precedentemente, tramite pc.

tastiera meccanica AORUS K1 particolare switch led rgb fusion 2.0

credit: Gigabyte.com

Cherry MX Red

Quasi obbligata la scelta dei nuovi switch Cherry MX Red, ideali per il gaming, con un feedback lineare, punto di attivazione di 2mm, corsa da 4mm e una durabilità garantita per 100 milioni di battiture.

[Qui la guida alle tastiere meccaniche per una maggiore comprensione dei termini utilizzati]

credit: Gigabyte.com

 

Presenti tutte le funzionalità standard che non possono mancare in una tastiera meccanica da gaming di alto livello:

  • anti-ghosting a 64 tasti
  • effetti ed illuminazione RGB sincronizzabili con gli alti prodotti AORUS, tramite il software Gigabyte RGB Fusion 2.0,
  • un comodo sistema per il cable management.

La data di lancio e il prezzo non sono stati ancora annunciati ma, essendo già disponibile il software proprietario sul sito di Gigabyte, non dovrebbe trattarsi di una lunga attesa.

Clicca qui per condividere l'articolo se ti è stato utile
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.