La rivoluzione delle TV online in Streaming

In un mondo sempre più digitale è ormai impossibile non imbattersi nelle offerte di servizi streaming on demand: dalla musica, al cinema, passando per telefilm e documentari l’offerta è davvero ricca e quasi illimitata, da riuscire a soddisfare anche il pubblico più severo in fatto di gusti!
Con la diffusione in larga scala di strumenti informatici sempre connessi a internet è cambiato pure il modo di guardare la tv e più in generale dell’intrattenimento; infatti se fino a pochi anni fa eravamo limitati alle proposte che i palinsesti offrivano in determinate fasce orarie e in determinati giorni oggi, complice la tecnologia, siamo noi a decidere quando, quanto, e cosa vedere.

 

In Italia le piattaforme di contenuti a pagamento più conosciute sono Netflix, Now TV, Infinity, Amazon Prime Video e Tim Vision. Quale sia la migliore è solo una questione di gusti personali e soprattutto da quanto si è disposti a spendere. Non occorre chiamare un tecnico o installare antenne, tutto cio che serve è una buona connessione a internet e un qualsiasi dispositivo digitale quale smart tv, tablet, pc, console o smartphone. L’abbonamento non ha vincoli di tempo ed è possibile recedere in qualsiasi momento. Un altro bel vantaggio è il fatto che offrono tutte un tempo di prova gratuito che ci permette di scegliere l’applicazione che più si adatta alle nostre esigenze ma andiamo per ordine, analizzandole una per una.

 

Netflix

Netflix è sicuramente la piattaforma streaming più conosciuta al mondo, nata nel 1997 la sua attività principale era il noleggio di DVD e videogiochi. Dal 2008 offre un servizio di streaming online on demand, fruibile attraverso un abbonamento mensile, che diventa presto la sua attività principale. Alla fine del 2016 Netflix si attesta leader del settore on demand e oggi è accessibile da ogni parte del mondo, eccetto Cina, Corea del Nord e Siria.
Il suo punto di forza è sicuramente un ricco catalogo di serie esclusive, le più famose sono House of Cards, Orange is the new black, 13 reasons why, The Crown, The Punisher, Daredevil e molte altre; oltre a serie tv originali e non, offre anche film e documentari. È possibile inoltre scaricare alcuni contenuti per vederli in seguito senza bisogno di una connessione a internet. Per chi ama produzioni italiane potrebbe restare deluso e preferire altre piattaforme come Infinity o Sky. Per quanto riguarda i costi Netflix offre tre diversi pacchetti che vanno da 8 euro su un solo dispositivo per volta fino ad arrivare a 14 euro su 4 dispositivi diversi, anche in contemporanea e in 4K. Offrendo la possibilità di una guardare contemporaneamente i suoi contenuti su più dispositivi si è diffusa fin da subito la pratica di condividere le credenziali tra amici risparmiando sul costo dell’abbonamento. Se siete curiosi di provare questa piattaforma Netflix offre un mese di prova gratuito.

 

Now TV

Now TV è nato recentemente, a giugno 2016 come evoluzione di Sky Online, permette di vedere alcuni contenuti sky senza l’uso di parabole come film, serie TV, show televisivi, documentari e sport anche in live streaming. Non occorre acquistare l’intero catalogo ma è possibile scegliere tra quattro diversi pacchetti: cinema, serie tv, intrattenimento e sport e calcio. I costi vanno dai 7 ai 20 euro in base ai contenuti che si desidera vedere. È possibile provare Now TV gratuitamente per 14 giorni.

 

Infinity

Infinity nasce alla fine del 2013 come servizio streaming di Mediaset Premium. Ha un buon catalogo di film e telefilm cult come Big Bang Theory e Arrow ma pochi documentari. È possibile noleggiare film e guardare on demand tutti i programmi mediaset, come per Netflix, si possono scaricare i contenuti e vederli successivamente senza connessione internet. Ha un costo mensile di 6 euro e offre un mese di prova gratuito.

 

Amazon Prime Video


Amazon Prime Video è nato nel 2006, ha cambiato nome nel corso degli anni, dal 2015 prende il nome attuale, è disponibile in oltre 200 paesi e da poco anche in Italia. Dal 2013 offre contenuti originali, i più famosi sono Mozart in the jungle, Transparent, One Missisippi e il più recente The Last Tycoon. Il catalogo è meno ricco rispetto alle altre piattaforme ma i costi sono sicuramente più contenuti: è gratis per gli utenti che sottoscrivono Amazon Prime al costo di 20 euro l’anno. Come le altre offre un mese di prova gratuita.

 

Tim Vision


Tim Vision dal 2016 prende il posto di Cubovision, è la piattaforma streaming della compagnia telefonica Tim. Permette di vedere serie TV, film e altri programmi di intrattenimento e consente la visione on demand di programmi Rai e La7. Inoltre, come Infinity, offre un servizio a noleggio. È gratuito per i i clienti Tim Smart, 2,50 euro per i clienti Tim che si registrano da smartphone e 5 euro per tutti gli altri. Anche Tim Vision offre un mese di prova gratuito.

Non resta quindi che iniziare a usufruire dei periodi di prova gratuiti e capire quale piattaforma fa più al caso vostro.

[ssba-buttons]

Se l'articolo vi è piaciuto qui potete condividerlo
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Netflix sicuramente un gradino sopra tutti gli altri, Amazon benino e per il resto non saprei dire!

Commenti chiusi